dizionario dello spettatore

A

acquisto biglietti

L’ acquisto può essere effettuato presso il luogo dell’evento o attraverso canali on line di acquisto biglietti o punti vendita autorizzati - vendita off line. Le informazioni per l'acquisto sono reperibili sul sito dell’ organizzatore, del luogo dell'evento, del festival o dell’artista.
Il prezzo di acquisto è quello indicato sul biglietto ed è composto dal costo del biglietto più l’eventuale diritto di prevendita.
Al fine di non acquistare biglietti con prezzi maggiorati è consigliabile verificare, per ciascun evento, quali siano i circuiti di vendita autorizzati ed ufficiali. Queste informazioni sono facilmente reperibili sul sito internet dell’organizzatore dell’evento.
Al momento dell’acquisto, lo spettatore decide la modalità di ritiro del biglietto secondo le possibilità espresse dal canale di vendita che possono essere: sul luogo dell’evento, con modalità stampo a casa o spedizione a casa.

addetti al controllo

Gli addetti al controllo svolgono le attività di: controllo attraverso l’osservazione sommaria visiva delle persone e utilizzo del metal detector per evitare l' introduzione nei luoghi di spettacolo di sostanze illecite e oggetti proibiti; verifica della validità dei titoli di ingresso e nel caso di biglietto nominale il rispetto delle disposizione che regolano l’accesso; adottano tutte le iniziative per evitare che vi siano ostacoli o intralcio all’accessibilità delle vie di fuga
Gli addetti al servizio di controllo , sono gli operatori la cui attività è regolamentata dal DM 6 ottobre 2009. Per potere esercitare devono frequentare un corso formativo abilitativo, al termine del quale viene rilasciato un “Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento” valido per l’iscrizione presso ogni Prefettura Italiana .
Attraverso i canali di comunicazione ufficiali del luogo lo spettatore si può informare sulle regole che dovrà rispettare all’interno del luogo dell’evento in modo che possa essere informato sui comportamenti da adottare e su cosa può portare con sé all’interno del luogo.

annullo spettacolo

In caso di annullamento dello spettacolo prima che l’esibizione abbia inizio, lo spettatore può richiedere il rimborso dell’intero prezzo nominale del biglietto, con esclusione dei diritti di prevendita , costi di spedizione ed eventuali assicurazioni . Il rimborso del biglietto dovrà essere richiesto presso il luogooo il sito di acquisto.

In caso di annullamento dello spettacolo a causa di maltempo o di problemi di natura tecnica o di salute degli artisti oppure di incolumità del pubblico e degli addetti ai lavori, trascorsi 45 minuti dall’inizio dello spettacolo, il costo del biglietto non sarà rimborsato.

assembramento

E' il raggruppamento di un gruppo di persone più o meno numeroso.
Nei luoghi di pubblico spettacolo è vietato.
Il pubblico non può sostare nelle parti comuni, una volta entrato e superata la postazione del controllo biglietti, deve dirigersi all’interno della sala e prendere posto.
Il pubblico può usufruire dei servizi igienici mantenendo le distanze di sicurezza anche in coda.

B

biglietto

E' il titolo che da diritto ad accedere all’evento. Sul biglietto sono indicate tutte le principali informazioni: orari, luogo, costo, prevendita, partita iva dell' organizzatore .
Il biglietto ha una valenza fiscale e se non è un biglietto nominale è un titolo al portatore: ha diritto all’ingresso chi lo detiene.
Tutti gli spettatori sono tenuti a conservare, il biglietto, fino al termine dell’evento nel caso si paventi la necessità di controlli.

Può essere prevista la vendita di biglietti ridotti, a prezzo inferiore rispetto al costo nominale, per operazioni commerciali o per determinate categorie di persone. Per beneficiare dell’acquisto di tali biglietti le informazioni sono reperibili sul sito dell’organizzatore.

biglietto nominale

Dal 1° luglio 2019, è stato introdotto l’obbligo del biglietto nominativo per tutti gli spettacoli di musica popolare contemporanea in luoghi con capienza superiore alle 5.000 spettatori .E’ prevista l’emissione di biglietti con nome e cognome di chi parteciperà all’evento. Il biglietto potrà essere acquistato da un'unica persona anche per altri soggetti , ma sul biglietto dovranno comparire le generalità di chi accederà al luogo dell’evento.
Il giorno dello spettacolo, all’ingresso della venue oltre al biglietto, verrà richiesto di esibire un documento d’identità. In caso di mancata corrispondenza del nominativo non sarà consentito l’ingresso, e lo spettatore non avrà diritto al rimborso.

E’ prevista la possibilità di effettuare un cambio nominativo del biglietto acquistato. La richiesta deve essere rivolta al punto vendita che ha emesso il biglietto , il quale provvederà alla modifica secondo una propria modalità. Il servizio può prevedere una commissione .

Sono esclusi dall’obbligo di nominatività sul biglietto gli spettacoli teatrali, di musica jazz, musica lirica classica e di arte varia anche se previsti in spazi con capienza superiore a 5000 spettatori.

biglietto omaggio

Il biglietto omaggio è un titolo di ingresso che viene rilasciato dall’organizzatore a sua discrezione senza corresponsione di denaro.
Normalmente si ritira al botteghino prima di accedere al luogo dello spettacolo.
Il biglietto omaggio non può essere ceduto a terzi a titolo oneroso.

botteghino

E’ il luogo di vendita dei biglietti , di ritiro dei biglietti omaggio e del ritiro dei biglietti acquistati on line.
Normalmente apre nei palazzetti 90 minuti prima dell’inizio dello spettacolo e negli stadi 180 minuti prima.
Nei teatri è prevista un’apertura quotidiana per la prevendita dei biglietti ed un'apertura 1 ora prima dall’inizio dello spettacolo.

C

controllo temperatura

E' una delle misure di prevenzione adottata per contrastare il contagio da Covid-19.
Il controllo della temperatura corporea del pubblico viene effettuato dal personale all’ingresso del teatro utilizzando un apposito misuratore.
Viene impedito l’accesso alle persone del pubblico in caso di temperatura > 37,5 °C, invitandole a rientrare al proprio domicilio e a contattare il medico di medicina generale.

D

disabili

Alle persone portatrici di handicap motorio o psichico, in virtù della loro compromessa autonomia nel muoversi all’interno dei luoghi di spettacolo viene riconosciuto dall’organizzatore un diritto all’accompagnamento: l’accompagnatore (maggiorenne ed in grado di prestare assistenza in caso di necessità) avrà diritto al biglietto omaggio.

La legge che regolamenta l’accesso disabili ai luoghi di spettacolo non prevede un obbligo per l’organizzatore a consentire l’accesso gratuito al portatore di handicapp, obbliga al contrario a predisporre spazi accessibili, fruibili e sicuri per i portatori di handicapp in misura proporzionale alla capienza generale. I portatori di handicapp d’altro canto sono tenuti a comunicare la propria presenza e\ola richiesta del titolo d’ingresso omaggio attraverso le modalità pubblicate sul sito dell’organizzatore.

Infortuni

Se si è acquistato un biglietto a prezzo intero e solo in un secondo momento si è rimasti infortunati è consigliabile contattare il personale del luogo dell’evento per avere maggiori informazioni su come comportarsi in modo da essere supportati e aiutati.
Nei festival, dove la capienza può variare, l’organizzatore deve valutare, in base alla capienza massima stabilita, quanti posti destinare alle prenotazioni da parte di persone portatrici di handicap e relativi accompagnatori.

distanza di sicurezza

E' una delle misure di prevenzione adottata per contrastare il contagio da Covid-19.
E' la distanza che le persone devono mantenere le une dalle altre, tale misura deve essere almeno un metro di distanza.
Per rispettare la giusta distanza, in teatro è presente la segnaletica a terra, riconoscibile nelle X di colore fucsia.
oltre alla segnaletica a terra sono presenti gli avvisi appesi alle pareti per ricordare i comportamenti da adottare.
In prossimità dei servizi igienici, il pubblico deve mantenere le distanze di sicurezza anche in coda.

dynamic pricing

Con dynamic pricing o prezzo dinamico si indica la variazione del costo del biglietto in funzione di alcune variabili: numero di biglietti ancora disponibili, periodo di acquisto, quantità di biglietti acquistati…. Il costo del biglietto aumenterà o diminuirà in base alle variabili prese in considerazione.
Grazie al dynamic pricing l’offerta può essere adattata alla domanda.
Pratica molto diffusa e conveniente per l’acquisto di biglietti per spettacoli nel resto del mondo, in Italia inizia ora a diffondersi.

E

evacuazione luogo spettacolo

Tutti i luoghi di spettacolo hanno un proprio piano emergenza ed evacuazione redatto da professionisti del settore.
Al pubblico, in caso di richiesta evacuazione che viene effettuata tramite annuncio da altoparlante, viene richiesto di mantenere la calma e di raggiungere la più vicina uscita di emergenza e comunque seguire le indicazioni di maschere steward.
In ogni luogo di spettacolo il piano di emergenza è affisso in diverse postazioni sui muri dell’edificio in modo da essere visibile a tutti.

F

festival

Evento che indica una serie di manifestazioni, spettacoli teatrali, musicali e cinematografici che avvengono in un determinato arco di tempo legati da un denominatore comune.
Tali manifestazioni possono essere tenute in luogo chiuso o in uno aperto.
Ogni festival fa capo ad un singolo organizzatore.

forze ordine

In occasione di spettacoli con un numero consistente di spettatori, è possibile che i controlli agli ingressi siano effettuati anche da agenti di polizia o carabinieri.

foyer

Parola francese che indica luoghi di passaggio o sosta adiacenti alla platea, galleria o palchi. Utilizzata per spazi teatrali e sale concertistiche.

in foyer non è consentito sostare al fine di non creare assembramento.

furto o smarrimento biglietto

In caso di smarrimento o di furto del biglietto non è possibile per l’organizzatore ristampare o fornire duplicati dei titoli emessi.
Non è oltremodo possibile ottenere un rimborso o la sostituzione parziale o totale con un biglietto per altro evento.
(Circolare ADE - 2 dicembre 2002) VERIFICARE non ho l’ho trovata

Per accedere al luogo dell’evento è necessario essere in possesso del biglietto, se questo è stato smarrito, non sarà consentito l’accesso. Se vi è la disponibilità potrà asserne acquistato un altro.

G

galleria

Spazio che si trova generalmente nei teatri, è la parte della sala sopraelevata rispetto alla platea.
Può essere formata da palchi tra loro separati e divisi in altezza per ordini o da gradinate.
A seguito dell’emergenza da Covid-19 i posti a sedere sono distanziati così da assicurare la distanze di sicurezza tra gli spettatori.

guardaroba

Locale di servizio che può essere presente in arene, club o teatri dove depositare borse, zaini, capi di abbigliamento o gli oggetti non introducibili all’interno del luogo di spettacolo.
Il servizio solitamente è facoltativo e a pagamento.
A coloro che decidono di utilizzare il servizio viene rilasciato una contromarca che servirà per il ritiro del bene lasciato in deposito.

I

igienizzazione

E' la pulizia a fondo di tutte le superfici del teatro con prodotti appositi comprese le poltrone della sala e dei tendaggi di ingresso.
Il teatro viene arieggiato mediante l’apertura di porte e finestre e l’aria viene purificata con l’incenso.
In ingresso, in foyer e nei bagni, sono predisposte le postazioni per l’igienizzazione delle mani.

ingresso

I luoghi di spettacolo sono di norma aperti prima degli spettacoli per consentire al pubblico il ritiro o l’eventuale acquisto di biglietti.
L’accesso in sala è consentito a partire da mezz’ora prima l’inizio dello spettacolo, per garantire un ingresso fluido e che non crei assembramento.
Prima dell'accesso in teatro il personale effettua il controllo temperatura utilizzando un apposito misuratore.

ingresso evento

L’ingresso all’evento è il momento in cui si può accedere all’area spettacolo.
Sui canali informativi dell’organizzatore vengono indicati Il giorno e gli orari di apertura delle porte e di inizio spettacolo .

M

maschera

E’ l’operatore che si occupa dell’accoglienza del pubblico nelle sale teatrali o nelle arene con posti a sedere . Ha il compito di controllare gli ingressi durante lo sbigliettamento oltre adi accompagnare e\o indicare allo spettatore il suo posto. La maschera si assicura che il pubblico mantenga un comportamento adeguato nel corso della rappresentazione.
La maschera può ricoprire poi altri incarichi come la gestione del servizio guardaroba, la distribuzione di materiale informativo e altre mansioni variabili a seconda dell'edificio.
La maschera insieme agli steward o operatori addetti alla sicurezza nei luoghi di spettacolo, da indicazioni al pubblico in caso di evacuazione luogo spettacolo

mascherina

E' il dispositivo di protezione delle vie aeree, è una delle misure di prevenzione adottata per contrastare il contagio da Covid-19.
La mascherina deve essere indossata obbligatoriamente dall'accesso ai locali del teatro e fino al raggiungimento del proprio posto in sala.
Dovrà, quindi, essere indossata ogni qualvolta si sia obbligati a lasciare il proprio posto, oltre che durante le operazioni di deflusso.

minori

A seconda del luogo dell’evento, l’organizzatore si riserva di prevedere un limite anagrafico diverso per l'accesso dei minori all'evento, in ragione di particolari tipologie di spettacoli loro dedicati.
Per tutte le informazioni relative al limite di età previsto per l'ingresso gratuito dei bambini e/o l’accesso dei ragazzi minorenni al luogo di spettacolo, è consigliabile consultare il canale ufficiale del luogo dell’evento e contattare l’organizzatore. Di norma, l’accesso dei ragazzi minorenni, prevede che questi vengano accompagnati da un adulto.
L’Organizzatore potrebbe chiedere l'esibizione del documento di identità del bambino all'ingresso del luogo dell'evento, onde verificarne l'età anagrafica.
Per ragioni di sicurezza, di norma, non è ammesso l'ingresso al luogo dell'evento di carrozzine, passeggini, ovetti e di qualsivoglia altro mezzo utilizzato per il trasporto dei bambini.

O

oggetti proibiti

Per garantire la sicurezza del pubblico, del personale occupato e degli artisti le normative indicano quali sono gli oggetti che non possono essere introdotti all’interno di Arene, palazzetti, teatri e club : bottiglie di vetro o di plastica, lattine contenti bevande o alimenti, borracce, bicchieri di vetro, aste rigide, aste per selfie, borse valigie o zaini grandi, bombolette contenenti spray urticanti o infiammabili, ombrelli , utensili, coltelli , caschi da motociclista e armi.
L’organizzatore è obbligato ad esporre all’esterno delle grandi arene un cartello indicante il divieto degli oggetti da introdurre.

I controlli all’ingresso del luogo di spettacolo vengono effettuati dagli addetti al controllo.
Si invita il pubblico a concepire la fase del controllo come una sicurezza all’interno dell’edificio per se stessi e gli altri, in modo da poter prevenire situazioni di pericolo.

organizzatore

E' colui che ha la responsabilità fattuale, civile e fiscale dell’evento. E’ la figura che gestisce tutti gli aspetti dell’evento: ideazione, comunicazione, allestimento spettacolo, vendita biglietti… quindi coordina le attività che portano dalla fase creativa e di ideazione a quella esecutiva, nonché il coordinamento delle molteplici persone coinvolte.
L’organizzatore è indicato sul biglietto ma può anche essere indicato sul materiale promozionale dell’evento.

P

palazzetto

Edificio coperto adibito a diversi generi di intrattenimento: sportivo, musicale,teatrale. Capace di contenere numerosi spettatore.

palcoscenico

Spazio dell’edificio teatrale destinato all’azione, riservato ai tecnici del montaggio e agli attori.
Generalmente è rialzato rispetto alla platea per permettere una migliore visuale da parte del pubblico.

piano emergenza ed evacuazione

Documento redatto da tecnico abilitato che analizza i possibili rischi legati all’evento e definisce le procedure in caso di emergenza per evacuare il luogo dell’evento.
Tutte le norme che regolamentano la sicurezza nei luoghi di spettacolo prevedono obblighi atti a permettere il deflusso tranquillo ed ordinato del pubblico: gruppi elettrogeni che garantiscono illuminazione delle vie di esodo in assenza di corrente, avvisi acustici che informano sulle procedure a cui attenersi in caso di evacuazione, personale atto alla risoluzione ed assistenza, uscite di sicurezza in numero adeguato.
Durante le procedure di evacuazione, i ruoli sono importanti, ognuno ha i propri compiti e responsabilità, questo permette di rendere la gestione dell’emergenza e dell’evacuazione più semplice ed efficace.
Nella fase di ingresso è importante direzionare e quindi dislocare il pubblico verso gli ingressi più vicini ai loro posti. Questo permette, in caso di emergenza e evacuazione, un flusso di gente meglio distribuito che facilita l’uscita dal luogo dell’evento. Il pubblico tende a uscire da dove è entrato.

platea

Spazio dell’edificio teatrale destinato al pubblico. La platea, generalmente, è posta davanti al palcoscenico in posizione più bassa rispetto ad esso per permettere al pubblico la migliore visuale del palco.
La platea può essere caratterizzata da posti a sedere numerati su poltrone o essere a posto unico in piedi.

A seguito dell’emergenza da Covid-19 i posti a sedere sono distanziati così da assicurare la distanze di sicurezza tra gli spettatori.

prevendita

Il diritto di prevendita è il contributo accessorio da sommare al prezzo del biglietto nominale per assicurarsi e scegliersi in anticipo il posto allo spettacolo.
Il prezzo finale del diritto di prevendita non deve superare il 15% del valore nominale .
Il diritto di prevendita può essere applicato anche alla vendita al botteghino qualora il biglietto venga prenotato .

proscenio

Parte anteriore del palcoscenico, proiettata verso la platea, che sta tra il sipario e la ribalta, ovvero il bordo del proscenio.

pubblico

E' l’insieme di spettatori che assistono all'evento.

punto vendita autorizzati - vendita off line

Possono essere off line o canali on line di acquisto biglietti off line sono i luoghi fisici come per esempio i negozi, i tabaccai, i supermercati, etc... autorizzati alla vendita dall’ organizzatore dell’evento. Qui è possibile l’acquisto ed il ritiro del biglietto in forma cartacea. E’ consigliato assicurarsi prima di acquistare il biglietto che il punto vendita in cui si sta eseguendo l’acquisto sia un punto vendita autorizzato dall’organizzatore.
L’acquisto off line avviene con una maggiorazione solitamente del 15% sul costo nominale, chiamato diritto di prevendita.

R

rimborso biglietti

In caso di cancellazione definitivo dello spettacolo l’organizzatore pubblica e comunica ai siti di vendita primari autorizzati a data ultima entro la quale i biglietti possono essere rimborsati.
Nel caso in cui si sia acquistato un biglietto direttamente al punti vendita autorizzati - vendita off line, per ricevere il rimborso è necessario recarsi al punto vendita con il biglietto cartaceo.
Se l’acquisto è stato effettuato on line, verrà eseguito uno storno direttamente sul conto del cliente.

rinvio spettacolo

Lo spettacolo può essere rinviato per cause tecniche, di indisposizione dell’artista o cause di forza maggiore.

L’organizzatore può posticipare lo spettacolo in altra data e\o spostarlo in un’altra location. In questo caso dovrà comunicare sul proprio sito il luogo , la data e l’ora della ripresa oltre che i termini per gli eventuali rimborso biglietti per coloro che non potranno assistere alla nuova data.
Lo spettatore dovrà conservare il biglietto che sarà valido per la nuova esibizione.
In caso di impossibilità di rinvio, lo spettacolo si intende annullato per cui i biglietti saranno rimborsati.

S

sbigliettamento

E' il momento di verifica dei biglietti all’ingresso di una sala teatrale, più esattamente, è l’operazione di staccare la parte di controllo del biglietto che viene gettata nell’apposita cassetta.
Ormai da qualche anno a questa parte, l’operazione di controllo del biglietto, viene eseguita attraverso la lettura da parte del palmare del codice a barre presente sul biglietto. In questo modo si ha un controllo degli accessi più accurato con meno margine di errore.

Il secondary ticketing è un mercato parallelo costituito da siti di vendita di biglietti non autorizzati dagli organizzatori.
I biglietti vengono proposti a prezzi notevolmente superiori a quelli nominali.
A tutela dell’acquirente, l’organizzatore indica sempre sul proprio sito e su tutti i mezzi di comunicazione, quali sono i canali e i siti on line ufficiali autorizzati alla vendita. Si suggerisce, prima di procedere all’acquisto di un biglietto, di consultare sempre il sito dell’organizzatore.
Il pubblico deve sapere che il fenomeno del secondary ticketing danneggia tutta la filiera della musica dal vivo e molto spesso acquistando biglietti fuori dei canali ufficiali autorizzati si è vittima di truffe, quindi il danno arriva fino al consumatore.
Lo Spettatore deve sapere che non è consentita l’applicazione di commissioni o comunque costi aggiuntivi sul prezzo del biglietto, fatti salvi i diritti di prevendita che sono indicati sul biglietto stesso, quindi si consiglia di prestare attenzione durante l’acquisto di un biglietto perché, oltre ad aver speso di più, l’organizzatore potrebbe negare l’ingresso ai portatori di biglietti che sono considerati irregolari.

Una delle soluzioni adottate per far fronte al problema del mercato secondario è stata l’introduzione, a partire dal 1° luglio 2019, della legge di bilancio 2019 che consiste nell'introduzione del biglietto nominale.

settori

Sono le configurazioni spaziali in cui vengono suddivisi i posti per assistere agli spettacoli determinando una differenza di prezzo del biglietto in funzione della loro disposizione rispetto al palco.
Il nome dei settori varia a seconda del luogo in cui si svolge lo spettacolo: in teatro si chiamano poltronissima, poltrona , galleria e palchi.
Nei palazzetti o negli stadi si chiamano parterre, anelli e pit.

siti acquisto biglietto

Sono le piattaforme sul web autorizzate dall’organizzatore alla vendita di biglietti e vengono definiti “canali primari". L’acquisto on line avviene con una maggiorazione solitamente del 15% sul costo nominale, chiamato diritto di prevendita.
Il biglietto acquistato sul web viene inviato all’acquirente e può essere:

  • smaterializzato: rappresentato dall'invio tramite e-mail di un QR code da presentare agli addetti al controllo. Verrà convalidato con una scansione al momento dell’ingresso.
  • cartaceo detto stampo a casa: la mail contiene un allegato che deve essere stampato su carta a cura dell’acquirente e presentata per la convalida.Il servizio può prevedere un costo aggiuntivo.
  • consegna a casa: avviene tramite invio postale e prevede un costo aggiuntivo.
  • ritiro sul luogo dello spettacolo : viene inviata all’acquirente una e- mail da presentare al botteghino il giorno dello spettacolo per il ritiro del biglietto. E' la formula di acquisto che prevede costi aggiuntivi meno onerosi.

Dalle piattaforme di vendita possono essere proposti e acquistati servizi accessori come il biglietto personalizzato chiamato fan ticket, canali di accesso prioritari, meet and greet.
I canali on line possono avere disponibilità di biglietti differenti una dall’altra.
Le disponibilità di biglietti e posti a sedere per lo stesso evento possono essere differenti tra un sito di acquisto e l’altro.
Gli organizzatori devono indicare sul proprio sito quali sono i siti autorizzati per la vendita dei propri biglietti.

situazioni emergenza

Le situazioni di emergenza che si possono verificare all’interno di un teatro festival venue sono riconducibili ad eventi straordinari come crolli, incendi, calamità naturali, panico o atti di terrorismo
Nel momento in cui si verifica una qualsiasi di queste situazioni di emergenza si attivano tutte le procedure previste dai protocolli previsti dalle normative e indicate sul di piano emergenza ed evacuazione che ogni luogo pubblico deve possedere.
In caso di evacuazione della sala tutti gli spettatori sono tenuti a defluire all’esterno in modo veloce e ordinato senza che si creino situazioni di panico. Viene raccomandato di seguire le indicazioni del personale addetto in modo da non compromettere l’efficienza della procedura.

somministrazione bevande e alimenti

L’organizzatore può allestire all’interno del perimetro dei luoghi di spettacolo, punti di somministrazione di alimenti e bevande come punti ristoro, caffetterie, bar e ristoranti.
L’organizzatore provvede a verificare che gli allestimenti delle strutture rispettino le normative di sicurezza e siano certificati da tecnici abilitati. Per poter esercitare la vendita di alimenti e bevande si deve richiedere ed essere in possesso delle necessarie autorizzazioni sanitarie. E’ compito suo vigilare sul rispetto delle normative previste dalle procedura haccp sulla sicurezza alimentare.
In alcune spazi e nei festival - negli ultimi anni - per ragioni di sicurezza, le bevande contenute in bottiglie di vetro, plastica e lattine vengono versate - consegnate al pubblico trasferendo il contenuto- in un bicchiere prima di essere somministrate al pubblico.

sospensione spettacolo

A causa di problemi di natura tecnica, a causa di maltempo se all'aperto o per cause che possono mettere a rischio l’incolumità degli spettatori, l’inizio dello spettacolo può essere sospeso, anche dopo l’ingresso del pubblico in sala, fino a 1 ora dall’inizio previsto prima di annunciare il rinvio o l’annullamento definitivo dello stesso.

sostanze illecite

All'interno dei luoghi di spettacolo è vietato introdurre tutte le sostanze irritanti o infiammabili contenute in bombolette o flacconi. La verifica del rispetto di tale disposizione è demandata agli steward.

spettacolo

Parola che deriva dal latino e significa “guardare”.
Comprende qualsiasi esibizione artistica che si svolge davanti a un pubblico di spettatori appositamente convenuto.

spettatore

Per spettatore si intende indicare chi assiste ad uno spettacolo e nel caso di spettacolo a pagamento deve essere munito di biglietto.
L’insieme di più spettatori forma il pubblico.

stampo a casa

E’ un servizio previsto dai canali di vendita primari per poter stampare a casa con l’utilizzo di una stampante il biglietto acquistato on line. Per questo servizio alcuni siti applicano una commissione a pagamento.
Il vantaggio per l’acquirente nell’utilizzare lo stampo a casa è di evitare ulteriori code e momenti di attesa per accedere al luogo dello spettacolo in quanto lo stampato è un titolo idoneo all’ingresso.

steward o operatori addetti alla sicurezza nei luoghi di spettacolo

Il personale adibito ai controlli del pubblico in un luogo di spettacolo è chiamato steward prefettizio.
Per essere abilitati ed esercitare gli steward devono avere frequentato e superato un corso formativo, non avere pendenze penali, avere un titolo di studio di media inferiore, godere di buona salute ed essere iscritti in un albo prefettizio come previsto dal DM del ministero degli interni del 6 ottobre 2009.

All’interno dei luoghi di spettacolo, gli steward hanno il compito di controllare visivamente il pubblico e mantenere la sicurezza per tutta la durata dell’evento, svolgendo azioni di prevenzione di illeciti. Intervengono per mediare e risolvere situazioni critiche che possono arrecare danni a cose e persone.
Se necessario possono richiedere l’intervento delle forze dell’ordine, del personale medico e dei vigili del fuoco.

E’ importante comprendere che ogni luogo possiede caratteristiche differenti e che il tipo di rappresentazione all’interno può influenzare quanto potrebbe accadere. Soprattutto nei teatri, la tipologia e l’approfondimento nella fase dei controlli può essere più incisiva o meno incisiva.

La presenza di questo personale è a servizio del pubblico, tutto ciò che viene svolto serve per garantire sicurezza al pubblico nel periodo di permanenza all’interno del luogo dell’evento.

T

teatro

la parola deriva dal greco e significa “spettacolo”. E’ quindi il luogo dove si svolgono gli spettacoli. I teatri tradizionali sono composti dal foyer (luogo di passaggio, sosta che conduce alla sala, un palcoscenico (luogo dove si svolge l’azione), una platea (posta di fronte al palcoscenico) ed una galleria (posta ad un piano rialzato e fatta a gradinate) o dei palchi…
Normalmente dotato di bar, servizio guardaroba, biglietteria

termini di rimborso

In caso di rinvio dello spettacolo l’organizzatore è tenuto a comunicare i Termini di rimborso agli acquirenti dei biglietti.
La comunicazione dovrà essere effettuata e rispettata sui sito dell'organizzatore e da tutti i canali ufficiali di prevendita autorizzati
Si consiglia di consultare i siti di comunicazione per rimanere aggiornati sulle modalità e tempistiche di rimborso.
Nei termini di rimborso devono essere specificati luogo e data della ripresa dello spettacolo e la data ultima per ottenere la restituzione del costo sostenuto per l’acquisto del biglietto con esclusione dei costi accessori come diritti di prevendita e costi di spedizione e assicurazione.

ticketmaster

E’ uno dei principali canali di vendita primari di biglietti di spettacoli, concerti, eventi culturali e sportivi.
L’acquisto dei biglietti tramite ticketmaster può avvenire sul sito internet o recandosi nei punti vendita presenti nelle città.

ticketone

E’ uno dei principali canali di vendita primari di biglietti di spettacoli, concerti, eventi culturali e sportivi.
L’acquisto dei biglietti tramite ticketone può avvenire sul sito internet o recandosi nei punti vendita presenti nelle città

U

uscita

al termine dello spettacolo, il pubblico è invitato a defluire dalla sala in maniera ordinata, una fila per volta cominciando dalla prima, dirigendosi verso le tende d’uscita più vicine.
il pubblico in foyer deve dirigersi verso le porte d’uscita più vicine.

V

venue

Termine inglese per indicare il luogo dove si svolge l’evento.

videoriprese

Durante le esibizioni al pubblico non è permesso effettuare videoriprese dello spettacolo.

vie di fuga

Sono i percorsi che gli spettatori devono seguire per raggiungere, in caso di incendio o di calamità, un luogo sicuro.
Il loro numero oltre che la loro larghezza e lunghezza sono stabiliti dai regolamenti che i progettisti dei locali devono rispettare.
La loro posizione è segnalata da cartelli o da spie luminose di colore verde.
Le vie di fuga quindi sono spazi di collegamento che devono sempre essere lasciate libere da ingombri per far si che siano facilmente percorribili in caso di emergenza.

vigili del fuoco

Il servizio di sorveglianza dei Vigili del Fuoco nei luoghi di spettacolo è richiesto dall’organizzatore nei casi previsti dalla legge:
nei teatri con capienza superiore a 500 persone e nei teatri all’aperto con capienza superiore a 2000 persone, nei locali al chiuso con capienza superiore a 4000 persone e nelle aree all’aperto con capienza superiore a 10000 persone
I vigili del fuoco effettuano i controlli prima dello spettacolo, a teatro chiuso al pubblico al fine di garantire l’accessibilità in sala da parte da parte di questo. Sono presenti dall’ingresso del pubblico in teatro alla sua uscita e sono dislocati in punti ben definiti.
In caso di emergenza entrano in azione per garantire la sicurezza del pubblico.

Seguici su
Via Madama Cristina, 71 - 10125 Torino // T 011 6698034 - 011 6505195
© 1998 - 2018 TeatroColosseo S.r.l.
P.Iva 04092480013

Privacy & Cookie policy

IPSNet Web Agency & Internet Service Provider Torino Credits
IPSNet Internet Service Provider Web Agency Torino

WEB AGENCY IPSNET.IT

Sito: IPSNet - Internet Service Provider

Url: http://www.ipsnet.it

Copyright: © 1995-2018 IPSNet by Revenge S.r.l.

Server Housing: IPSNet by Revenge S.r.l.

Network Solution: IPSNet by Revenge S.r.l.

Web Contents: Teatro Colosseo Srl

Web Usability: IPSNet by Revenge S.r.l.

Web Engineering: IPSNet by Revenge S.r.l.

Web Application: IPSNet by Revenge S.r.l.